Bologna – Escursione – 4


Celti ed Etruschi in Emilia Romagna

Celti ed Etruschi

Il villaggio di Monte Bibele

gufo separatore

Ecco un bell’itinerario per chi voglia fare una gita fuori Bologna, ammirare un paesaggio naturale incontaminato e visitare uno dei pochissimi villaggi celtici esistenti in Italia.

In provincia di Bologna, nel comune di Monterenzio, si trovano infatti i resti di un antico villaggio, frequentato e abitato fin dai tempi remoti.

La storia di Monte Bibele cominciò nel 3000 a.C. nell’età del rame, e proseguì nel 1600-1400 a. C. alla fine dell’età del bronzo.

Dal XIII° secolo fino al V° secolo a.C. non si hanno più notizie di Monte Bibele. E’ un vuoto che ancora deve essere colmato. Probabilmente il luogo venne abbandonato.

Le notizie ripartono dal IV secolo a.C. quando fu popolato prima dagli Etruschi e quindi dai Celti, che edificarono un villaggio costituito da una trentina di edifici costruiti su terrapieni di sassi.

Il villaggio venne infine distrutto da un incendio intorno al II Secolo a. C., probabilmente in seguito all’espansione dei Romani nella zona.

gufo separatore

Monte Bibele, Elmo celtico con spada e cinturone

L’abitato

Si tratta di un piccolo insediamento, ma completo di strade, cisterne per l’acqua e magazzini.

La base delle capanne era di pietra locale e la struttura vera e propria era in legno con tetto a due spioventi e con copertura di canne e paglia.

La superficie abitabile delle abitazioni era di una quarantina di metri e fornite di un soppalco usato come stoccaggio delle riserve di cibo e materiali. Sotto vi era un angolo con telaio per la realizzazione di stoffe, un focolare e gli oggetti comuni per la vita quotidiana.

Le acque piovane venivano incanalate dai tetti , lungo le strade in pendenza che confluivano in una spaccatura naturale (La Tana del Tasso).

Con un pizzico di fantasia potete immaginare gente che va a prendere l’acqua alla cisterna e prepara le vivande a cuocere sul focolare, mentre i genitori anziani stanno a filare lana sul telaio.

Scendete lungo la strada orizzontale fino all’ inghiottitoio “Tana del Tasso” e risalite i gradoni della strada verticale.

Il territorio sul quale sorse il villaggio è in forte pendenza e questo inconveniente fu risolto in modo brillante con una serie di terrazzamenti artificiali rispondenti ad un preciso e rigoroso piano regolatore.

Questo metodo venne utilizzato dagli Etruschi che lo copiarono dai loro predecessori, con l’unica differenza che non utilizzarono per la parete a monte la natura, cioè un fianco della montagna, ma tagliarono quest’ultima per costruire dei muri in sassi, gli stessi muri che, anche se logorati dal tempo, vediamo noi oggi.

Fate una visita al santuario e alla necropoli (se riuscite a capire dove sono le tombe li’ in mezzo al bosco).

La visita richiede una mezza giornata, da fare a piedi con scarpe comode, fra castagneti, ciclamini e crochi.

gufo separatore

Il Centro Informazioni

E c’è anche un Centro Informazioni

All’ingresso della zona archeologica, c’e’ un punto informazioni, ben fornito di libri sulla storia del villaggio, manuali sulla storia degli Etruschi, e dotato pure di alcune auto tipo “fuori strada”, con autista che vi può accompagnare sul sito archeologico e illustrarvi i reperti archeologici esistenti.

Infine, esiste anche una piccola tavola calda dove potrete ristorarvi mangiando una piadina con prosciutto e formaggio e bere una bibita.

Ah!, dimenticavo, non e’ difficile che incontriate una volpe comodamente distesa sulle pendici dei campi circostanti, o che vi attraversi la strada uno scoiattolo, durante il tragitto di circa 800 metri dal punto informazioni al sito archeologico.

In compenso, vi si mostrerà una natura quasi incontaminata, da ammirare in tutto il suo elegante splendore.

gufo separatore

Longitude,Latitude,Name
11.369852,44.276104,”Monte Bibele -01 Ingresso zona archeologica”
11.374444,44.275940,”Monte Bibele -02 podere Ca’ dei Monti riferimento”
11.377351,44.274097,”Monte Bibele -03 Sepolcreto etrusco celtico”
11.378703,44.273365,”Monte Bibele -04 massiccio di Monte Bibele riferimento”
11.379846,44.271774,”Monte Bibele -05 abitato: ingresso Pianella M.Savino”
11.380259,44.271774,”Monte Bibele -06 abitato: gradoni verticali”
11.380441,44.271854,”Monte Bibele -07 abitato: strada principale orizzontale”
11.380607,44.271732,”Monte Bibele -08 abitato: cisterna raccolta acqua”
11.380752,44.271774,”Monte Bibele -09 abitato: inghiottitoio Tana Tasso”
11.375061,44.271835,”Monte Bibele -10 Santuario etrusco-celtico”
11.374825,44.271988,”Monte Bibele -11 Area sacra etrusca: stipe votiva”

gufo separatore

Riferimenti

gufo separatore

 

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...