Audiolibri


Indice generale

Libri che volano

separazione

Audiolibro – Luciano di Samosata – Dialoghi dei morti

Audiolibro - Luciano di Samosata - Dialoghi dei morti

Amabilmente si stempera il terrore della morte con una serie di dialoghi tendenti ad evidenziare i vizi e le abitudini che gli uomini hanno cercato in vita. Per Luciano, materialista convinto, la morte e’ la fine della vita, non c’e’ ritorno ne’ nuova vita, solo una specie di limbo in cui le anime vengono "depositate" e li’ rimangono in eterno.

Che aspetto hanno i morti nell’aldila’?

A volte Luciano li definisce ombre vane, molto piu’ spesso li immagina come teschi scarnati e ossa spolpate. Nessuna descrizione d’ambiente viene fornita al lettore, a volte si accenna a pene insopportabili come conseguenza dei vizi perseguiti in vita. I morti pero’ ricordano e spesso rimpiangono la vita passata, ed e’ qui che Luciano li sferza e li punge senza pieta’ per bocca dei maestri del Cinismo.

Ma c’e’ un povero (semplicemente cosi’ lo definisce Luciano, senza dargli un nome), commovente nella sua semplicita’. In vita non aveva nulla, era brutto, storpio e sordo, ma amava tanto la sua vita che nel Regno dei Morti piange e dichiara: "Bella era la luce, la morte e’ terribile e aborrita".

Leggi l’intero articolo qui vai

I dialoghi sono 30. Ecco i link:

  1. download: Luciano – Dialoghi dei Morti (prima parte)
  2. download: Luciano – Dialoghi dei Morti (seconda parte)
  3. download: Luciano – Dialoghi dei Morti (terza parte)

top


Audiolibro – Luciano di Samosata – Dialoghi degli dei

Audiolibro - Luciano di Samosata - Dialoghi degli dei

Questi dialoghi pacatamente ridicolizzano gli dei della religione ufficiale, nei quali ormai gli stessi Romani non credevano piu’, ma che tuttavia nessuno osava buttare al macero. La nuova fede nel Cristianesimo era ancora lungi dall’affermarsi.

I dialoghi sono 26.

Il piu’ famoso e’ il ventesimo: "Il Giudizio delle Dee". L’ho messo da solo nel terzo link. Giove dichiara che un mortale dovra’ giudicare chi, fra Giunone, Venere e Minerva, deve essere considerata la dea piu’ bella. La vicenda si intreccia e alla fine le dee si spogliano, si mostrano, e Paride giudica e commenta. C’e’ un po’ di erotismo in questo racconto; e non stento a credere che le attrici sul palcoscenico si siano ampiamente spogliate e mostrate al pubblico scatenato. 🙂

Leggi l’intero articolo qui vai

Ecco i link:

  1. download: Luciano – Dialoghi degli Dei (prima parte)
  2. download: Luciano – Dialoghi degli Dei (seconda parte)
  3. download: Luciano – Dialoghi degli Dei (terza parte)

top


Audiolibro – Luciano di Samosata – Menippo o la Negromanzia

Audiolibro - Luciano di Samosata - Menippo o la Negromanzia

Menippo, filosofo cinico, e’ appena ritornato da un viaggio nel Regno dei Morti, quando incontra il suo amico Filonide.

Interrogato da quest’ultimo sul motivo della prolungata assenza, Menippo rivela cio’ che ha visto: che fine fanno quegli uomini importanti che tanto hanno fatto tremare gli individui quando sono stati in vita. Re, satrapi, ricchi, usurai, ora sono costretti a rattoppare ciabatte, condividere l’angolino loro assegnato con uomini di nessuna importanza: servi, operai, schiavi. Menippo e’ stato spinto la’ dalle insistenti domande su come comportarsi in vita, domande che egli formula sulla base degli scritti dei filosofi famosi e ai quali attribuisce onore e prestigio

Leggi l’intero articolo qui vai

Ecco il link:

  1. download: Luciano – Menippo o la Negromanzia

top


Audiolibro – Luciano di Samosata – Il Tragitto o il Tiranno

Audiolibro - Luciano di Samosata - Il Tragitto o il Tiranno

Caronte, il traghettatore dei nuovi arrivati dal Regno dei Vivi a quello dei Morti, e’ preoccupato perche’ Mercurio, incaricato di accompagnarli, e’ in ritardo. Il motivo e’ presto detto. Uno dei morti ha tentato la fuga ed e’ stato riacchiappato all’ultimo momento, causando non pochi disagi al gruppo. Questo mascalzone si rivela esser stato in vita un irriducibile tiranno, di nome Megapente, tanto feroce e spietato prima, quanto affranto e supplichevole ora che e’ morto.

Fra i traghettati ci sono anche Diogene, il filosofo cinico, e Micillo, un ciabattino nullatenente.
Mentre Megapente si dispera e rimpiange la vita perduta, Diogene e Micillo rimangono indifferenti e forse un tantino soddisfatti perche’ finalmente …

Leggi l’intero articolo qui vai

Ecco il link:

  1. download: Luciano – Il Tragitto o il Tiranno

top


Audiolibro – Luciano di Samosata – Vendita di vite all’incanto

Insula romana

Ci sono buoni e cattivi filosofi. Si puo’ fare filosofia modestamente e umilmente, chiedendosi perche’ siamo e cosa siamo, quale scopo per la nostra vita, se essa sia l’unica o solo il principio di un’altra piu’ significativa. Ma se l’altra e’ piu’ significativa, allora perche’ questa? Perche’ rinunciare a cio’ che ci viene offerto per rincorrere qualcosa di piu’ effimero ma che viene proposto come piu’ vero?

Molti filosofi nell’antichita’ sfruttavano queste doverose domande, che ognuno si pone, per fare del sensazionalismo, offrendo risposte paradossali che tuttavia suscitavano interesse e curiosita’ negli ascoltatori. Sulla scia di questa curiosita’ molti costruivano il loro edificio filosofico vendendo a caro prezzo le loro lezioni e offrendo l’impressione d’avere una risposta a qualsiasi domanda. Alcuni anche giocavano abilmente sulla ambizione intrinseca in ogni individuo e la presunzione di sapere da se stessi qualsiasi risposta se solo si imparasse a far emergere le potenzialita’ nascoste e non sfruttate della nostra mente. Questi filosofastri Giove decide di venderli tutti…

Leggi l’intero articolo qui vai

Ecco il link:

  1. download: Luciano – Vendita di vite all’incanto

top


Audiolibro – Luciano di Samosata – Elogio della mosca

Audiolibro - Luciano di Samosata - Elogio della mosca

E’ un pezzo di bravura, una di quelle composizioni in voga in un certo mondo letterario dell’epoca per cui si voleva dimostrare la propria abilita’ di scrittore affrontando un qualsiasi tema unanimemente considerato scomodo e convincere il lettore/ascoltatore che e’ vero il contrario. Quindi si fanno citazioni erudite, scomodando i classici per addurre importanza ad un argomento leggero.

Il tema e’ quello della mosca, un insetto considerato fastidioso, e tale esso e’ realmente, oltreche’ poco igienico, visto che si vede abitualmente intento a succhiare gli escrementi. Ho immaginato Luciano che, impegnato a scrivere la sua composizione, viene regolarmente disturbato da una o piu’ mosche che entrano nel chiuso del suo studio e lo infastidiscono fino a fargli perdere la pazienza. Infastidito una volta, infastidito due volte, si giunge fino al parossismo.

Leggi l’intero articolo qui vai

Ecco il link:

  1. download: Luciano – Elogio della mosca

top


Sui poemi dell’area mesopotamica, leggi il mio articolo qui: Poemi e miti della Mesopotamia

Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Il Mito di Adapa

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Il Mito di Adapa

Adapa e’ un sacerdote del dio Ea e svolge il suo lavoro con coscienza e umilta’. Ha le chiavi del tempio, partecipa alle previsioni e agli oracoli, e’ custode del Vento Meridionale.

Un giorno, mentre e’ in barca a raccogliere pesci per i sacrifici al suo dio, il Vento Meridionale rovescia la sua barca e Adapa, sentendo di essere sul punto di morire, lo maledice. Subito il Vento Meridionale smette di spirare, tanto che suscita l’ira del dio Anu che lo convoca al suo cospetto.

Ma il dio Ea istruisce accuratamente Adapa sul comportamento da tenere una volta al cospetto di Anu. Adapa segue le istruzioni del suo dio e ottiene cosi’ di ritornare a vivere sulla terra.

Ecco il link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Il Mito di Adapa

Top

Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Ea e Hatra-Hasis

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Ea e Hatra-Hasis

Hatra-Hasis e’ un sapiente, devoto del dio Ea. Quando il dio Enlil decide di sterminare gli esseri umani perche’ troppo chiassosi, lo fa gettando loro addosso una serie di terribili calamita’.

Gli uomini sono quasi tutti morti di stenti e la Terra e’ diventata come un deserto. Ma Hatra-Hasis veglia. Sulla soglia del tempio prega il suo dio Ea affinche’ gli fornisca lo scongiuro per placare l’ira di Enlil e salvare l’umanita’.

Il testo a questo punto e’ mutilo, ma si intuisce che Ea decide di incaricare Mami, la sapiente, di fabbricare un nuovo essere umano. Ella plasma con l’argilla sette donne e sette uomini e stabilisce che la donna in doglie da li’ in avanti partorira’ da se stessa.

Ecco i link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Ea_e_Hatra-Hasis

top


Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Hatra-Hasis Creazione e Diluvio

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Hatra-Hasis Creazione e Diluvio

Il poema e’ molto antico, risale alla civilta’ sumerica. Poiche’ il lavoro per gli dei e’ diventato troppo faticoso, si decide di costruire l’uomo e sollevare gli dei da questa fatica.

I primi tentativi non sono efficaci: l’umanita’ diventa troppo numerosa e chiassosa. Si giunge quindi a decretare il Diluvio Universale. Lo sterminio dell’uomo e’ praticamente totale, ma il dio Enki ne salva uno.

Dopo una concitata discussione sul perche’ si sia disobbedito all’ordine di sterminio, si giunge ad un accordo. L’uomo, incaricato di svolgere il lavoro piu’ faticoso, dovra’ condividere gioia e dolore, salute e malattia, fecondita’ e sterilita’, vita e morte.

Cosi’ deciso, l’equilibrio fra uomini e dei e’ ricostituito e l’uomo puo’ continuare ad esistere.

Ecco i link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Hatra-Hasis Creazione e Diluvio

top


Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Discesa di Inanna agli Inferi

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Discesa di Inanna agli Inferi

Inanna, dea della guerra, la cui bellezza e’ insuperabile. Invincibile e sleale, la stessa natura divina la rende imprevedibile.

Un giorno decide di sfidare gli Inferi, ma rimane catturata e presa in trappola. Gli dei suoi amici vengono in aiuto per liberarla, ma la liberta’ dagli Inferi comporta in pegno la cattura di un altro al posto suo. Inanna non esita e fa catturare il pastore Dumuzi, colui che era stato il suo tenero amante. Dumuzi si nasconde presso sua sorella Gestinanna ma non puo’ sottrarsi alla cattura.

Inanna piange la sventurata fine del suo amante.

Ecco i link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Discesa di Inanna agli Inferi

top


Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Il mito di Etana

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Il mito di Etana

L‘Aquila ed il Serpente suggellano solennemente un patto di collaborazione ed aiuto reciproco. Lo fanno sulla cima della Montagna, alla presenza del dio Shamash. Inizialmente tutto procede con armonia ed aiuto reciproco, ma poi l’Aquila diviene ambiziosa e divora i figli del Serpente. Il Serpente si lagna con Shamash del mancato rispetto dei patti e ottiene da Shamash le istruzioni per punire l’Aquila e rinchiuderla in una fossa.

Non e’ chiaro cosa significhino l’Aquila e il Serpente. Potrebbero essere riferimenti simbolici a due famiglie aristocratiche dell’epoca che, inizialmente concordi nel governare, vengono poi a conflitto per questioni di eredita’ di potere fra figli e nipoti. L’Aquila, caduta in disgrazia, e’ tuttavia e’ in possesso di un segreto: conosce il luogo dove si trova la Pianta della Generazione.

La scena cambia improvvisamente e compare Etana. Etana si duole perche’ non ha una discendenza. Egli vuole la Pianta della Generazione per dare continuita’ alla propria dinastia. Si rivolge quindi a Shamash che lo consiglia di andare la’ dove e’ stata gettata l’Aquila. L’Aquila da’ quindi le sue istruzioni ad Etana e si offre di condurlo alla Pianta facendolo ascendere attraverso tutti i cieli, dominio dei vari dei, ma alla fine lo sforzo e’ troppo grande ed entrambi, l’Aquila ed Etana che le sta in groppa, precipitano.

Etana non riuscira’ a cogliere la Pianta, presumibilmente la sua dinastia non avra’ eredi.

Ecco il link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Il mito di Etana

top


Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Nergal ed Ereshkigal

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Nergal ed Ereshkigal

La storia narra come Nergal sconfisse Ereshkigal e ne divenne il suo sposo. Gli dei danno un banchetto e invitano anche Ereshkigal, ma poiche’ ella, Regina degli Inferi, non puo’ salire al cielo, dominio di Anu e loro non possono scendere agli Inferi, dominio di Ereshkigal, allora Ereshkigal decide di mandare il suo servitore Namtaru. Namtaru va al banchetto e quando arriva, tutti gli dei gli porgono omaggio tranne uno: Nergal, che di conseguenza viene condannato da Ereshkigal. Ma Nergal viene aiutato da Ea che gli affida sette e sette guardiani per affrontare Ereshkigal. Nergal si dirige agli Inferi, sbaraglia e apre le porte che tengono chiuso il dominio infernale e sottomette Ereshkigal che quindi le si offre come sposa. Nergal accetta di diventare con Ereshkigal Signore degli Inferi.

Il testo e’ in parte frammentario, manca quasi completamente la vicenda della visita di Namtaru presso Ea, e manca anche l’inizio della vicenda di Nergal che chiede consiglio ad Ea per affrontare l’ira di Ereshkigal.

Si narra qui la costituzione della coppia che sta a capo del Regno degli Inferi. E’ interessante notare che, mentre nel regno dei Cieli a decidere e governare e’ una moltitudine, e spesso in conflitto, qui e’ soltanto una coppia. E’ un governo statico quindi, poche sommosse, niente usurpazioni. D’altronde, se fosse successo il contrario, se Nergal cioe’ avesse ucciso Ereshkigal, se avesse aperto permanentemente le porte degli Inferi, sarebbe stato un caos.

La vicenda si doveva quindi concludere felicemente, per poter stabilire i netti confini fra la morte e la vita. Ma il prezzo per questa stabilita’ di governo e’ la permanenza di Nergal agli Inferi diventando sposo di Ereshkigal, un prezzo che Nergal, peraltro, accetta volentieri e l’ordine delle cose e’ cosi’ stabilito.

Ben diversa la conclusione della discesa di Innanna agli Inferi. Inanna, sorda a tutti consigli, affronta il viaggio agli Inferi, ma ne rimane intrappolata e deve pagare come prezzo del suo riscatto la cessione del suo piu’ tenero amante.

Ecco il link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Nergal ed Ereshkigal

top


Audiolibro – Poemi Assiro-Babilonesi – Zu e Lugalbanda

Audiolibro - Poemi Assiro-Babilonesi - Zu e Lugalbanda

E’ un poema della regalita’.

Zu viene inviato da Enlil, a guardia della Tavola dei Destini, l’Emanazione degli Ordinamenti. Ma Zu viene preso dal desiderio di possederla e dominare al posto di Enlil. Quando Enlil discende dal trono, Zu prende le tavole e vola via, sulla cima della montagna dove aveva il suo nido. Grande disagio si diffonde presso tutti gli dei. Gli dei sono preoccupati.

Interviene allora Anu, per cercare una soluzione: bisogna assolutamente che qualcuno vada a riprendere le Tavole strappandole dal nido sulla cima della Montagna dove Zu ha la sua dimora. Anu nomina per per ben tre volte di seguito uno che in termini contemporanei si definirebbe un "commissario speciale"; gli porge un certo numero di elogi e gli propone di andare a riprendere le Tavole dei Destini. Ma tutti, declinano l’incarico, consapevoli dei rischi.

Chi sara’ dunque l’eroe che ristabilira’ l’ordine delle cose, dal caos in cui e’ piombato? Sara’ Lugalbanda. Egli non e’ un dio, non e’ protetto da un dio in particolare, neppure i suoi genitori possono consigliarlo perche’ probabilmente sono gia’ morti di vecchiaia. Egli e’ solo, dunque, ma fiducioso nelle sue forze e nella volonta’ di recuperare le Tavole dei Destini, l’Emanazione degli Ordinamenti.

Una volta recuperate le tavole, la regalita’ gli spetta di diritto, insieme alla gratitudine di tutti gli dei.

Figlio di Lugalbanda sara’ Gilgamesh, il famoso eroe protagonista della celebrata epopea omonima.

Ecco il link:

  1. download: Poemi Assiro-Babilonesi – Zu e Lugalbanda

top


Audiolibro – John Milton – Il Paradiso Perduto

Poema epico ambientato e musicato in similguisa dei cantori omerici

Adamo ed Eva nel Paradiso Terrestre

Lazzaro Papi, che nel 1700 ha curato la traduzione in italiano, dichiarava nella premessa che l’ambiente culturale italiano aveva prestato poca attenzione a questo grande poema epico. E’ mia convinzione che anche oggi la situazione non sia cambiata molto. Se cosi’ non e’, sono felice d’essermi sbagliato.

Il poema e’ estremamente lirico. Si presta ad essere recitato, in un’opera che intrecci suoni, musica e parole, come ai tempi di Omero. Le parti di azione sono poco estese, ampio spazio e’ dedicato all’introspezione. Ho colto l’occasione, e in abbondanza ho sfruttato l’opportunita’, di inserire ampi spazi musicali e lirici. La musica e’ infatti la migliore risposta per accompagnare e commentare i torbidi tormenti dell’anima e gli slanci sentimentali. Con l’aiuto della musica ho eliminato un altro dei pericoli di un’opera recitata: la noia di ascoltarla. Il risultato e’ stato di notevole efficacia. Il poema si compone di tre grandi fasi…

Leggi l’intero articolo e ascolta le anteprime qui vai

Ecco i link:

  1. download: Libro Primo
  2. download: Libro Secondo
  3. download: Libro Terzo
  4. download: Libro Quarto
  5. download: Libro Quinto
  6. download: Libro Sesto
  7. download: Libro Settimo
  8. download: Libro Ottavo
  9. download: Libro Nono
  10. download: Libro Decimo
  11. download: Libro Undicesimo
  12. download: Libro Dodicesimo

top


Audiolibro – Giuliano Imperatore – Opere scelte

Audiolibro - Giuliano Imperatore - Misopogone

Giuliano e’ una delle figure piu’ affascinanti della letteratura tardo antica.

I suoi slanci moralistici tendenti alla rigenerazione di una societa’ modellata intorno a principi filosofici, tanto perfetti nella teoria quanto completamente inattuabili nella realta’, trovano il loro epilogo nella amareggiata invettiva del Misopogone: cioe’ l’odiatore della barba, la barba dei filosofi.

Chi non ha mai dovuto fare i conti con una opposizione sorda e implacabile proprio per il semplice motivo che ci si e’presentati come portatori di un risanamento?

Proprio questo dovette affrontare Giuliano: una opposizione sorda e implacabile.Poiche’ pretendeva di cambiare tutto sinceramente, tutti gli si opposero. Se si fosse presentato come colui che cambiava tutto per non cambiare nulla, tutti l’avrebbero seguito e acclamato.

Leggi l’intero articolo qui vai

La vicenda personale di Giuliano Imperatore puo’ benissimo applicarsi anche alla vita di ciascuno di noi. Chi non ha mai provato a cambiare, iniziando da se stesso, cercando di conformarsi a principi di una maggiore giustizia sociale, un maggiore equilibrio economico, una migliore e sana moralita’, proprio in contrapposizione alla corruzione dilagante e agli illeciti guadagni, che fanno la fortuna di pochi e la fame di tutti gli altri?

Infine, imitando il linguaggio di Giuliano nel Misopogone, ecco una scherzosa invettiva contro l’autore di questo audiolibro, che voglio intitolare per l’occasione:    Misofonone  cioe’ l’odiatore della voce. Che l’Imperatore Giuliano mi sia ispiratore. 🙂

Poiche’ anche oggi la legge non impedisce di criticare se stessi, ecco numerose e grandi invettive contro l’autore di questo audiolibro che, come Archiloco di Paro, e’ noiosissimo a tutti, ma per se stesso gradevolissimo; voce che recita per le muse e per se stesso.

Dunque, credevi fosse facile recitare un’opera drammatica come questa, dando il giusto tono alle lunghissime frasi dell’Imperatore? Hai sbagliato!, sciattone, rozzo e screanzato, odioso a tutti! Hai dato all’Imperatore quella tua brutta voce gracchiante, giusto adatta a richiamare i contadini dai campi all’ora di pranzo.

Tu, che per stoltezza emuli i pensieri di Giuliano stesso, ci angusti con le tue scempiaggini e la pretesa di realizzare qualcosa di simpatico. Ebbene non e’ cosi’, ci vuole ben altro per addolcire quella tua voce da cornacchione!.

Ci aspettavamo un’opera recitata in punta di lingua come una signora mezzobusto della televisione, invece ci ritroviamo un vecchio pianoforte scordato, una chitarra con le corde sfilacciate.

Speriamo che l’Imperatore Giuliano riesca a dissuaderti, in futuro, dal tentare imprese simili, magari leggendo ad alta voce un altro suo scritto. Se ci fosse, comunque, ve l’avrei detto. Per ora infatti non c’e’, e scusate.

Ma non dovete credere a questa invettiva. Ahime’, di opere ne ho recitate ben tre 🙂

Ecco i link:

  1. download: Giuliano Imperatore – Lettera al filosofo Temistio
  2. download: Giuliano Imperatore – Messaggio al Senato e al Popolo di Atene
  3. download: Giuliano Imperatore – Misopogone

top


Audiolibro – Fantascienza – Il Villaggio dei Fiori Purpurei

Fantascienza - Il villaggio dei fiori purpurei

E‘ una tranquilla cittadina, dove non succede mai niente. C’e’ un uomo, ha tentato di farsi strada nella vita, ha rincorso il successo, ma con risultati discutibili.

E poi c’e’ la ragazza del liceo, ritornata al paese natale dopo diversi anni, quella ragazza che era stata l’amore giovanile degi anni passati, quando la vita comincia e i sentimenti sono freschi e frizzanti. Ma c’e’ anche l’ubriacone, che pero’ rivela una grande sensibilita’ agli affetti e all’amicizia.

Una galleria di personaggi particolari che tuttavia mostra una caratteristica in comune: la propensione al fallimento, sia sentimentale o economico, o sociale.

E ci sono i fiori: belli, rossi, grandi…

Leggi l’intero articolo qui vai

 

 

Ecco i link:

  1. download: Villaggio dei Fiori 1
  2. download: Villaggio dei Fiori 2
  3. download: Villaggio dei Fiori 3
  4. download: Villaggio dei Fiori 4
  5. download: Villaggio dei Fiori 5
  6. download: Villaggio dei Fiori 6
  7. download: Villaggio dei Fiori 7
  8. download: Villaggio dei Fiori 8

top


Audiolibro – Fantascienza – La Nebulosa del Serpente

Fantascienza - Il Cuore del Serpente

Tutto procede tranquillo nella grande astronave lanciata verso la Nebulosa del Serpente per una missione scientifica sull’origine dell’universo.

Ma al rientro dall’ultimo balzo nell’iperspazio, quello definito spazio zero, un incontro inaspettato ha fatto sobbalzare sui loro sedili tutti i componenti la missione. Un oggetto non identificato li ha appena incrociati e ha proseguito la sua marcia: una astronave aliena. Ma poi rallenta e inverte la rotta. La stessa cosa stanno facendo anche gli occupanti della Tellur mentre iniziano a domandarsi come saranno gli alieni.

Saranno belli, saranno brutti? Saranno mostruosi, saranno umani? Per la prima volta l’umanita’ sta per incontrare una civilta’ aliena…

Leggi l’intero articolo qui vai

Ecco i link:

  1. download: La Nebulosa del Serpente 1
  2. download: La Nebulosa del Serpente 2

top


Audiolibro – Fantascienza – Le stelle si raccolgono qui

Fantascienza - Qui si raccolgono le stelle

Enoch era una persona schiva. Non aveva socializzato con gli abitanti del paese, tranne qualche commento scambiato col postino che gli portava regolarmente le riviste, salendo la strada polverosa fino alla sua casa in campagna. Gli forniva soprattutto riviste scientifiche. Il postino si era sempre chiesto cosa facesse un contadino con delle riviste scientifiche, oltretutto non coltivava neanche i campi.

Enoch non era vecchio, poteva dimostrare una quarantina d’anni, ma in paese si mormorava che ne avesse piu’ di cento. Era sicuramente una diceria.

L’unica persona che riusciva ad avvicinarlo era la figlia di quelli della fattoria accanto, solo che era sordomuta e viveva immersa nei suoi pensieri. La si poteva vedere in giro per i boschi o i prati mentre accarezzava le ali di una farfalla, o mentre raccoglieva fiori per farsene una collana. Povera figlia!, eppure aveva qualcosa di straordinario. Si diceva che riuscisse a comunicare con gli animali e con le piante.

Quando Enoch andava a guardare il fiume dalla cima della scarpata, …. leggi l’intero articolo qui vai

Ecco i link:

  1. download: Le stelle si raccolgono qui 1
  2. download: Le stelle si raccolgono qui 2
  3. download: Le stelle si raccolgono qui 3
  4. download: Le stelle si raccolgono qui 4
  5. download: Le stelle si raccolgono qui 5
  6. download: Le stelle si raccolgono qui 6

top


Audiolibro – Fantascienza – Uomini e Draghi

Fantascienza - Uomini e Draghi

In un lontano futuro, in uno sperduto pianeta spazzato dal vento, due famiglie si combattono da generazioni utilizzando draghi geneticamente modificati e prodotti in laboratorio.

L’antica dominazione degli uomini e’ ormai perduta, i viaggi stellari sono una favola da raccontare e i pochi uomini superstiti vivono in due vallate solitarie in un pianeta che, forse, e’ l’ultimo ancora abitato da umani.

Ma una minaccia latente incombe su di loro.

Periodicamente infatti un’astronave scende sul pianeta e fa razzia di umani.

Sono i Basici.

Progenitori della razza di draghi che costituisce l’esercito delle due famiglie, possiedono tuttavia una tecnologia indubbiamente superiore e sanno come viaggiare nello spazio.

Non solo. Usano umani geneticamente modificati come esercito per le loro scorrerie

Ma sono ormai passate diverse generazioni dall’ultima volta che i Basici hanno fatto incursione nel pianeta e Joaz Banbeck ed Ervis Carcolo pensano solo a combattersi producendo nuovi ceppi di draghi da utilizzare per il proprio esercito.

Ma in disparte, una strana setta di sacerdoti …. leggi l’intero articolo qui vai

 

 

Ecco i link:

  1. download: Uomini e Draghi 1
  2. download: Uomini e Draghi 2
  3. download: Uomini e Draghi 3

top


Audiolibro – Fantascienza – Declino per la Terra. Mutazione

Fantascienza - Mutazione

Sul pianeta Belzagor esistono da sempre due razze intelligenti: Nildor e Sulidoror. I primi ha un aspetto che richiama alla mente gli elefanti della Terra, i secondi invece assomigliano… beh, ha un aspetto feroce, con zanne e lunghe mani artigliate.

Ma sono pacifiche. La prima ha abitudini alimentari erbivore, la seconda e’ carnivora, ma sta appartata nei suoi villaggi e sembra disinteressarsi agli avvenimenti. Le due razze vivono in tranquillita’, prive di tecnologia, tanto che gli umani al loro arrivo non hanno faticato a colonizzarli. Ora pero’ i tempi sono cambiati e la politica terrestre evita di colonizzare i pianeti "arretrati". Tutte le costruzioni dei Terrestri su Belzagor stanno lentamente andando in rovina.

Ma e’ arretrata, questa strana popolazione?

Ogni tanto, a piccoli gruppi gli abitanti di Belzagor intraprendono un viaggio verso il Territorio delle Nebbie, una zona a Nord, sull’Altopiano, dove avvengono i cosiddetti riti della Rinascita. Cosa succeda la’, nessuno lo sa, e quelli che partono non tornano piu’.

Anche alcuni Terrestri si sono spinti fino al Territorio delle Nebbie, e anch’essi non sono tornati. Ma ora Gundersen, ….

leggi l’intero articolo qui vai

Ecco i link:

  1. download: Declino per la Terra 1
  2. download: Declino per la Terra 2
  3. download: Declino per la Terra 3
  4. download: Declino per la Terra 4
  5. download: Declino per la Terra 5

top


Audiolibro – Fantascienza – La Notte della Luce

Fantascienza - Notte di Luce

Dante’s Joy e’ un pianeta dove avvengono strani fenomeni causati da tempeste solari particolarmente intense in quella zona della Galassia.

John Carmody, un incallito avanzo di galera rotto ad ogni turpitudine, e’ stato incaricato di studiare cosa succede durante la Notte della Luce, l’evento periodico che avviene regolarmente dopo un certo numero di anni, evento che coincide con una particolare intensita’ delle tempeste solari e durante il quale si dice che avvengano cose inimmaginabili.

Durante la Notte infatti Carmody uccide Yess, il figlio buono della Dea Madre Boonta, la suprema divinita’ del pianeta. Se questo assassinio sia stato frutto della sua volonta’ o di quella della Dea Madre Boonta, Carmody non lo sa, ma cio’ ha poca importanza perche’ nel frattempo anche Mary, la sua amata moglie che aveva assassinato sulla Terra, si e’ materializzata e lo sta tormentando facendogli notare…

Leggi l’intero articolo qui vai

 

 

Ecco i link:

  1. download: La Notte della Luce 1
  2. download: La Notte della Luce 2
  3. download: La Notte della Luce 3
  4. download: La Notte della Luce 4
  5. download: La Notte della Luce 5
  6. download: La Notte della Luce 6

top


Lascia un commento

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...